matteo cecchinato

Matteo Cecchinato nasce nel 1975 a Padova. Dopo gli studi classici si iscrive alla facoltà di ingegneria di Padova dove studia per alcuni anni. Coltiva parallelamente l’interesse per la pittura, la grafica e la fotografia. Inizia a sviluppare autonomamente una propria ricerca in ambito pittorico, cercando di elaborare soggetti di proprio gusto, soprattutto di tipo geometrico. Riceve i primi apprezzamenti da parte del pubblico e dopo qualche tempo inaugura la prima mostra personale esponendo una quindicina di dipinti. Dopo questo primo periodo approfondisce il tema del paesaggio urbano, tema che tratta anche fotograficamente elaborando collage e utilizzando diverse tecniche pittoriche. Gradualmente avviene il passaggio da una pittura figurativa ad una pittura informale. Il collage e l’utilizzo di spago, tessuto e altri materiali sono dominanti in questo periodo. Prime collaborazioni con gallerie d’arte e partecipazione a diverse mostre collettive e personali tra Padova, Firenze e Milano, tra cui quelle organizzate dalla DARS nel 2004 e all’ Università Bocconi nel 2007. Negli ultimi anni la sua ricerca ha anche abbracciato la scultura e il design: l’ispirazione viene ora dalla natura e luoghi, temi esplorati ampiamente attraverso la fotografia e ora sviluppato con crescente entusiasmo e voglia di sperimentare.

Oggetti di luce realizzati